menu

Restyling etichette vini DOC Scilio

Grafica semplice e minimale per la linea dei vini Etna, Rosso, Rosato e Bianco Doc

Obiettivi del restyling del packaging della linea "Valle Galfina"

• Dare maggiore riconoscibilità alla grafica delle etichette, maggiore coordinamento visivo all'immagine dell'intera gamma di vini della cantina, incluse etichette disegnate in passato da altri studi grafici.
Riposizionare il brand su un segmento più alto.
• Imprimere in maniera diretta e originale il "simbolo Etna" che dà la denominazione Doc a questi vini.
• Dare maggiore definizione all'identità aziendale.

Il lavoro di grafica

Prima di passare al lavoro grafico delle singole etichette è stato studiato una silhouette curvilinea da utilizzare come layout comune del packaging a tutte le tipologie di vino; nello stesso tempo è stato definito in maniera chiara la posizione e la grafica del logo (che ha subito un leggero restyling grafico) per rinforzare e comunicare in maniera più diretta l'identità aziendale e di prodotto.
Il restyling delle nuove etichette per gli Etna Doc rosso, rosato e bianco riprende il vecchio progetto nel taglio dell'etichetta che evoca il profilo dell'Etna (che prende il colore di ogni vino) visto dal versante Nord-est e l'acquerello eseguito a macchie di colore che raffigura il casolare di proprietà della famiglia Scilio, situato nei pressi della cantina.
Sia il taglio fisico che divide in due l'etichetta sia l'acquerello sono stati reinterpretati in chiave più minimale e moderna.
Il fondo dell'etichetta è stato lasciato al bianco della carta valorizzando la texture di quest'ultima per dare maggiore freschezza all'immagine complessiva del packaging.

Il risultato

Il progetto grafico finale ha dato vita a delle etichette molto sobrie e dall'aspetto giovane e friendly per meglio affrontare il mercato internazionale nel segmento dei vini di facile consumo per un pubblico giovane.

La stampa delle etichette

Per dare maggiore impatto grafico e preziosità alla stampa, si è selezionata una carta con una leggera martellatura bianco ghiaccio e si è scelto di verniciare parzialmente la fascia recante il logo e la raffigurazione ad acquerello del casolare. La particolare fustella dell'etichetta lascia intravedere il vetro della bottiglia e vivifica l'aspetto delle etichette senza aggiungere altri elementi decorativi e le scritte principali sono state riprodotte con rilievo a secco.


Foto di still life: Carmelo Poidomani